Emozionare, per trasmettere la passione per la cucina, valorizzando le materie prime utilizzate: questa la filosofia di Christian Bertogna, il nuovo chef del Ristorante Imperialino.

Quella di Christian Bertogna è, come lui stesso la definisce, una cucina istintiva, naturale ed espressione di una ricerca continua. Si ispira a ciò che lo circonda: nei vissuti e nei singoli sapori.

Valorizzare le materie prime, che devono essere rigorosamente fresche, di prima qualità, preferibilmente provenienti dal territorio (“Le materie prime sono fondamentali e vanno rispettate nel rispetto di chi le lavora” – afferma lo chef – quando si parla di “Rispetto del prodotto”), per emozionare chi le degusterà. Emozionare passa anche attraverso l’estetica e il piatto diventa un contenitore su cui Bertogna crea un disegno.

Passione, Dedizione, sacrificio, condivisione, cultura, benessere, curiosità (che muove la ricerca e l’apprendimento), umiltà per ricordarsi che c’è sempre margine di miglioramento, sono i valori che contraddistinguono Chef Bertogna.

Lo Chef appassionato di Belle Arti, ama definirsi un artigiano, le cui mani devono sentire, dosare ed il palato bilanciare, controllare….

Studio e ricerca sono alla base di ogni suo piatto: studia una pietanza, la trasferisce su carta, abbozzandola nei minimi dettagli fino alla creazione del piatto vero e proprio.

Lo Chef attende i nostri ospiti in occasione della riapertura dell’8 marzo 2019!